Tour paesi medievali in Toscana - Itinerari in Toscana

toscana
tour paesi medievali in toscana

Offerte last minute vacanze in Toscana.

I PAESI MEDIEVALI - TOUR NEGLI ANTICHI PAESI TOSCANI

vacanze in Toscana OFFERTA VACANZE SOGGIORNO IN TOSCANA
Per le tue vacanze in Toscana, scegli il Bed and breakfast Cecco, nel centro di PESCIA a 8 chilometri da MONTECATINI TERME , 12 chilometri da LUCCA, 18 chilometri da VINCI per visitare il museo di Leonardo, 3 chilometri da COLLODI per la visita al PARCO DI PINOCCHIO , 12 chilometri da Pistoia per visitare lo ZOO DI PISTOIA .

OFFERTA 2010

in offerta speciale a solo
€ 25 a persona a notte (minimo 2 persone)
colazione esclusa.

massa e cozzile paese medievale toscanaVALDINEVOLE
:
UZZANO – BUGGIANO – STIGNANO
MASSA – COZZILE

La Valdinievole è “sorvegliata” dall’alto dalle colline che la cingono, da una serie di borghi medievali tipici della Toscana, arroccati in posizioni anticamente strategiche.
Andando in direzione MontecatiniTerme, troviamo Uzzano, Stignano, Buggiano, Massa e Cozzile.

I primi documenti che riguardano Uzzano risalgono all’anno mille, quando, insieme a Montichiari ed all’antica Vivinaia (Montecarlo), era di proprietà longobarda. Nel 1202 divenne comune autonomo. Nel XIV secolo passò sotto i Fiorentini fino all’Unità d’Italia. Il castello di Uzzano, adagiato sulla collina che domina Pescia e rivolto verso occidente, racchiude l’antica “arcipretura dei SS Jacopo e Martino”, dove troviamo un fonte battesimale romanico, vari affreschi di cui uno attribuito a Neri di Bicci ed una statua di S. Antonio attribuita a Giovanni Della Robbia. Dal piazzale antistante la chiesa si gode di un panorama mozzafiato, che porta l’occhio a perdersi nella vallata di Pescia, fino ai monti che separano Lucca dal mare.
Il Palazzo del Capitano, antica sede comunale, oggi ospita l’Archivio, con documenti risalenti al XIII secolo. Originariamente le porte di accesso al castello erano tre, ma quella ancora esistente e meglio conservata, che funge ancora da ingresso al paese, è Porta delle Pille.
Da Uzzano con l’auto si discende la collina attraverso un percorso dolce e costellato dicasa tipica paesaggio toscano oliveti che porta fino a Santa Lucia Uzzanese. Da qui si raggiunge Borgo a Buggiano e si risale, sempre immersi in un paesaggio tipico toscano, verso Stignano, famosa per aver dato i natali a Coluccio Salutati, del quale si vede ancora la casa natìa, nel 1331. Cancelliere di Firenze, fu uno degli iniziatori dell’Umanesimo. Il Duca di Milano affermava di ricevere più danno dalle lettere del Salutati che da un esercito di ventimila uomini. Da vedere la Pieve romanica di Sant’Andrea, nota già dal 1260.
Subito dopo troviamo Buggiano Castello, rimasto quasi intatto rispetto alla sua formazione medievale.
particolare natura toscanaNella piazzetta centrale, che si trova all’apice del paese, si affaccia il Palazzo Pretorio, edificato nel 1200, con la facciata costellata dagli stemmi dei podestà che si sono succeduti nei secoli. A fianco del Palazzo si erge la chiesa romanica di San Niccolao, del 1038, con l’abbazia contigua che racchiude uno splendido chiostro.
Ancora visibili molti resti della antica rocca. Buggiano Castello è affacciato a sud e domina la Vallis Nebulae (Valdinievole).
Attraverso un comodo percorso che bordeggia le colline, arriviamo a Massa, borgo antichissimo risalente ad un’azienda agraria del III/IV secolo d. C. .
Il paese è ancora oggi un ritratto medievale, con le mura che lo circondano e gli ingressi da antiche porte. Da Porta ai Campi si arriva in pochi passi alla Pieve romanica di Santa Maria Assunta ed al Monastero della Visitazione, fondato nel 1683. Ancora avanti si trova la Loggia del Podestà, con numerosi stemmi gentilizi. Risalendo il paese, sempre su una strada fiancheggiata da abitazioni antiche, si giunge alla rocca, i cui ruderi sparsi all’interno di un oliveto celebrano in assoluto la fusione fra la storia ed il tipico paesaggio toscano.
Cozzile, congiunto con Massa da una strada romanica che sale ripida fra gli oliveti regalando squarci indimenticabili, si apre agli occhi facendo dimenticare di essere nel ventunesimo secolo.
Entrando dalla Porta di Levante si arriva sulla strada principale del castello; la via è attorniata da costruzioni medievali. Si arriva così alla chiesa di San Jacopo, ricostruita nel ‘500 su un impianto romanico.
A ridosso della chiesa il grandioso Palazzo De Gubernatis, che domina la Valdinievole con la sua posizione panoramica. Da qui, nei giorni più limpidi, si può vedere a perdita d’occhio, incontrando anche la massa scura del Monte Capanna dell’Isola d’Elba.

 

SOGGIORNO

bed and breakfastBed and Breakfast
agriturismoAgriturismo
casa vacanzeCase Vacanze
affittacamereAffitta camere
ristoranteRistorante
taxiTaxi

richiedi informazioni
Cognome:
Telefono:
E-Mail: *
 
Informativa sulla Privacy

INSERISCI LA TUA ATTIVITA'

Vuoi far parte anche tu del Portale Holiday Tuscany?

Contattaci al numero di telefono .